Vini rossi/rosati

 

I vini rossi e rosati sono ottenuti attraverso la pigiadiraspatura delle uve, il cui mosto viene messo a fermentare in silos d’acciaio a temperatura controllata e costante.

Le uve utilizzate sono principalmente quelle locali, ovvero Montepulciano, Sangiovese, Uva di Troia e Lambrusco.

Su richiesta dei clienti, i vini possono essere forniti già idonei per l’imbottigliamento (chiarificati, centrifugati, microfiltrati, stabilizzati).